Estate last minute: le nostre proposte

Estate 2019: sapete dove andare o non avete prenotato niente, e volete affidarvi all'intuito? Vi proponiamo qualche idea per la vostra vacanza last-minute!

Estate 2019: hai già deciso dove andare? Non hai ancora prenotato niente, e vuoi affidarvi all’intuito? Ti proponiamo qualche idea per la tua vacanza last-minute!

Prima di tutto qualche consiglio: prima di tutto, in questo momento dell’anno ci sono tantissime offerte e soluzioni interessanti, la rete ne è piena… ma attenzione alle truffe!

Controlla sempre l’affidabilità del sito, prima di prenotare.

Due dritte per la prenotazione: meglio farla di pomeriggio, in media i prezzi sono più bassi. Se puoi, cancella la cronologia del computer quando fai più ricerche su una sola destinazione.

Infatti, il tuo forte interessamento per una certa meta fa sì che il prezzo proposto sia più alto, specie per quanto riguarda i voli.

Assurdo? Provare per credere!

Risparmiare on line

Per quanto riguarda i voli, il sito più affidabile, a nostro parere, è senz’altro Skyscanner (disponibile anche come App).

Tra i siti più interessanti per le offerte last minute, i classici Expedia ed eDreams, ma anche Hotel Top Secret offre delle sorprese e degli sconti notevoli, sempre che accetti di scegliere solo una località e il numero di stelle: scoprirai l’albergo solamente dopo aver prenotato, con un piccolo brivido che non a tutti piace…

Ma passiamo alla parte più importante del tuo viaggio last minute: dove andare?

Tutti al mare!

Preferisci il mare ma ti preoccupano i prezzi alti del mese d’agosto?
Bulgaria, Portogallo e Croazia sono sicuramente mete economiche che offrono spiagge splendide, ma le nostre preferite sono forse le isole Cicladi in Grecia, ben servite da voli low-cost e ricche di sistemazioni semplici e piacevoli, dette “studios”, che non è necessario prenotare in anticipo.

Sempre per quanto riguarda la Grecia, tra le isole più interessanti e meno costose da citare senz’altro Cefalonia, Lefkada e la “petrosa” Itaca di Ulisse.

Altra meta perfetta per chi ama il mare e non vuole spendere troppo, l’isola di Malta e la sua capitale La Valletta unisce a spiagge sabbiose e mare cristallino una storia e un’architettura affascinante.

Un’alternativa sono le Canarie, in particolare l’isola di Fuerteventura, ancora fuori dal turismo più invasivo.

Per chi preferisce l’italia, la scelta meno cara è senz’altro la riviera romagnola: i prezzi rimangono accettabili vista la grande quantità di strutture.

Tanti sconti per famiglie, specie d’estate, e una vivace vita mondana rendono da sempre molto ambita questa parte di costa.

La magia dell’Est

Preferisci le grandi città europee? La soluzione migliore è andare a Est!
Cracovia, Brno, Sofia, le città baltiche, la fascinosa Danzica… città poco considerate dal turismo di massa, ricche di storia e monumenti, con ottima cucina e sistemazioni di ottimo livello a prezzi bassi.

La nostra preferita però, anche per vicinanza all’Italia, è Lubiana. Un gioiellino di architettura mitteleuropea a pochi chilometri dal confine che, d’estate, offre anche la possibilità di fare un bel bagno sulla costa, nel grazioso porto in stile veneziano di Piran.

Laghi e montagne italiane

Tornando in Italia, oltre al mare c’è molto altro: per esempio, scoprire la bellezza dei tantissimi laghi incastonati nel nostro territorio.

Dai più famosi, come il Garda e il Trasimeno, fino ad autentiche perle nascoste come Bolsena o, in Alto Adige, il piccolo lago di Caldaro, a pochi minuti da Bolzano, circondato dalle vigne dei prestigiosi vini bianchi del Sud Tirolo.

L’Alto Adige offre anche altri piacevoli sorprese: paesaggi montuosi mozzafiato, cibo locale gustoso a chilometro zero e prezzi sorprendentemente bassi per una regione organizzatissima dal punto di vista dei trasporti.

In più, in quest’estate rovente, da quelle parti si respira!

L’unico consiglio è fare attenzione all’altitudine prima di prenotare: è possibile che alcune offerte speciali last-minute “a dieci minuti da Vipiteno” si rivelino baite a 1500 metri di quota, raggiungibili solo affrontando ripidi tornanti.

Se la tua auto, a differenza della mia, riesce ad affrontare bene le salite, beh, non c’è problema. Ma è sempre meglio saperlo!

Ti è piaciuto? Leggi anche:

Se viaggi in automobile e sei in Italia, ricorda sempre di usare SmanApp: riceverai in tempo reale dagli altri utenti la segnalazione di eventuali pericoli sulla strada, come lavori in corso, presenza di animali selvatici o abbandonati, ciclisti e runner o altre situazioni di potenziale pericolo, in modo da poter rallentare in tempo.

Viaggiare è bello, con SmanApp è meglio!

Se ti è piaciuto, condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *