Camminare fa bene: basta mezz’ora al giorno!

Trovate una destinazione a quindici minuti a piedi da voi... e andateci più spesso possibile. Camminare per 30 minuti al giorno fa davvero miracoli!

Trovate una destinazione a quindici minuti a piedi da voi… e andateci più spesso possibile. Camminare per 30 minuti al giorno fa davvero miracoli!

Che camminare faccia bene, è sicuro.

Meno chiaro è definire la quantità di tempo, passi o chilometri sufficienti per il benessere.

Anche perché si entra in un campo che prevede anche differenze notevoli tra persona e persona, quindi è difficile dare informazioni valide in senso assoluto.

In generale, però, gli studiosi hanno stabilito che mezz’ora al giorno sia il tasso minimo di esercizio fisico quotidiano per ottenere dei vantaggi .

Più in dettaglio, si parla di circa 150 minuti di camminata o altra attività a intensità moderata la settimana (poco più di 20 al giorno), a cui si dovrebbe aggiungere un totale di circa 75 minuti (circa dieci al giorno) di attività più intensa (per esempio la corsa).

Per chi alla misura di tempo preferisce quella di lunghezza, la distanza minima da coprire per cominciare ad avere dei benefici rilevanti è stata valutata intorno tra i 12 e i 20 km la settimana, quindi tra i 2 e i tre chilometri al giorno.

I benefici

Camminare mezz’ora al giorno è facile: basta trovare una meta a un quarto d’ora di distanza da casa, per esempio un negozio, un parco o un supermercato. Andata e ritorno, ed è fatta!

Il premio, dopo qualche tempo, sarà la perdita dell’1 per cento del proprio peso, dell’1,6 per cento dei liquidi, del 2 per cento di grasso, il tutto guadagnando lo 0,7 di muscoli.

Se la stessa distanza riuscite a farla correndo, il miglioramento sarà esponenziale: via il 3,5 per cento del peso corporeo e quasi il 5 per cento di grasso, con un guadagno dell’1,4 per cento di muscolatura.

In più, oltre alla perdita di peso, questa minima attività fisica porterà molte altre piacevoli conseguenze:

  • Miglioramento del sistema cardiovascolare.
  • Diminuzione del rischio di diabete.
  • Miglioramento del tono muscolare.
  • Diminuzione del rischio di varie malattie, asma, cancro al colon, seno e utero.
  • Velocizzazione del metabolismo.
  • Rafforzamento delle ossa.
  • Prevenzione dell’artrite.
  • Rafforzamento di gambe, addome, ginocchia.
  • Prevenzione della demenza senile.
  • Aumento dell’energia vitale, della circolazione, dell’ossigeno nelle cellule del corpo.
  • Calo del rischio di depressione.
  • Riduzione della cellulite.
  • Prevenzione dell’obesità.
  • Miglioramento dell’attività sessuale.

Che dite, vale la pena di dedicare mezz’ora al giorno a un po’ di movimento, se questi sono i risultati? Io credo di sì!

Nota: per intraprendere qualunque tipo di attività fisica impegnativa, come per esempio la corsa, è sempre consigliabile un previo controllo medico, in particolare per chi ha sempre fatto vita sedentaria oppure ha passato i 50 anni.

Leggi anche

Quando vai a camminare, ricordati di attivare SmanApp per segnalare la tua presenza in strada agli automobilisti, diminuendo così il rischio di incidenti e pericolose distrazioni.

Correre è bello, con SmanApp è meglio!