Il Partner della Settimana: Studio Fisioterapico Sacconi, il paziente prima di tutto

Il nostro Partner della Settimana è lo Studio Fisioterapico Sacconi, un’eccellenza nel campo della fisioterapia per quanto riguarda la zona di Narni, in provincia di Terni.

Abbiamo parlato con il dottor Lorenzo Sacconi per conoscere meglio, in sintesi, la sua attività: ecco cosa ci ha risposto.

Da quanto lo Studio Fisioterapico Sacconi è attivo nella zona di Narni? Due parole sulla vostra storia.

Lo Studio Fisioterapico è attivo da Novembre 2012 quindi sono quasi 7 anni che è operativo a Narni Scalo, in una zona tranquilla e con ampio parcheggio.

Lo Studio offre ai pazienti un ambiente confortevole e accogliente. Operiamo con uno staff competente, preparato, professionale – i servizi sono all’avanguardia, utilizziamo macchinari moderni.

Quali sono i vostri punti di forza rispetto alla concorrenza?

I nostri punti di forza sono la volontà di voler sempre mettere il paziente a proprio agio e il cercare di aiutarlo nel miglior modo e nel più breve tempo possibile a superare la propria problematica.

La riabilitazione eseguita dallo studio di fisioterapia copre una vasta gamma di ambiti: ci occupiamo del paziente ortopedico e di quello sportivo, del paziente postoperatorio e di quello neurologico e così via.

Infie, lo Studio Fisioterapico si avvale, inoltre, della collaborazione di vari specialisti: diamo la possibilità di eseguire, in tempi brevi, visite specifiche ed esami ecografici. 

Quali sono le principali pratiche terapeutiche che si svolgono presso lo Studio?

Svolgiamo praticamente quasi tutte le tipologie di trattamenti richiesti in campo riabilitativo, dalla terapia manuale in cui siamo specializzati alla terapia fisica strumentale con macchinari all’avanguardia.

In dettaglio, i trattamenti previsti sono:

  • fisiokinesiterapia
  • massoterapia
  • rieducazione posturale
  • terapie domiciliari
  • riabilitazione ortopedica, neurologica e post-operatoria
  • kinesio taping e bendaggio funzionale
  • riabilitazione sportiva
  • terapie manuali e miofasciali
  • terapie strumentali (TECAR, Laser ad alta potenza, ultrasuonoterapia, elettrostimolazioni, elettroterapia antalgica).

Fra le pratiche, abbiamo notato un tipo di terapia che non avevamo mai sentito nominare, la tecarterapia: di che si tratta?

La tecarterapia è una terapia strumentale in grado di ridurre i tempi di recupero di una qualsiasi problematica andando a lavorare direttamente a livello cellulare attraverso delle radiofrequenze e proprio per questo è sicuramente il macchinario più utilizzato in campo riabilitativo.

Che tipo di preparazione specifica occorre per chi si occupa di fisioterapia e riabilitazione?

Per chi opera nel campo della fisioterapia innanzitutto occorre conoscere come funziona il corpo umano in ogni sua minima parte e funzione, perché è importante per andare poi a lavorare sulla patologia.

Occorre poi accumulare molta esperienza in quanto mettere a frutto tutto ciò che si impara non è così semplice, specialmente quando parliamo di persone e di salute.

Avete offerte particolari da proporre alla community di SmanApp per questo periodo?

La community di SmanApp è sempre benvenuta allo Studio Fisioterapico e per loro ci sono sempre buone offerte.

Ringraziamo il dottor Sacconi per la disponibilità, e invitiamo tutti i nostri lettori della zona di Narni a usufruire della sua grande competenza in questa professione fondamentale per il nostro benessere.

Contatta il nostro Partner della Settimana!

Tutti i giovedì sul nostro blog facciamo la conoscenza con un nuovo Partner SmanApp: migliaia di Partner per tutte le esigenze, in tutte le regioni d’Italia, decine di categorie professionali e una sola regola: l’eccellenza!

SmanApp: l’eccellenza a portata di click!

Se ti è piaciuto, condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *