10 mete top in Europa per turisti runner (parte 2)

Altre cinque mete da non perdere in Europa per chi ama correre: dagli scenari paesaggistici ai percorsi urbani, tutto per il turista runner.

Caro viaggiatore runner, hai apprezzato le cinque mete che ti abbiamo proposto la settimana scorsa (qui il link all’articolo)? Ecco altre tre location da sogno per una vacanza all’insegna della corsa!

Villefranche-sur-Mer, France

Siamo in Francia, in una cittadina antica e pittoresca nel dipartimento delle Alpi Marittime.

Un delizioso porticciolo con strade strette tra edifici di pietra, acciottolate, che precipitano sul mare.

Vicoli affascinanti che si dipanano nel centro medievale, antichi tetti di tegole rosse e il suono romantico della campana della piccola chiesa in centro.

Un viaggio dove il tempo si è fermato, che porterà i tuoi passi fino a un lungomare ventoso e aperto, con una vista memorabile.

Stai già partendo?

Peniche, Portogallo

La costa del Portogallo è semplicemente magnifica.

Qui si respira la grandiosità dell’Oceano in tutta la sua potenza, con scenari che cambiano costantemente, dalle spiagge immense alle scogliere a picco.

Tra le tantissime possibilità offerte da questa Nazione a misura d’uomo, scegliamo Peniche e la sua costa rocciosa.

Si tratta di una piccola città costiera amata dai surfisti, che offre strade ben pavimentate e fornite di attrezzi da ginnastica, per la gioia di tutti gli sportivi.

Il percorso sul mare è lungo circa otto chilometri, ognuno dei quali vi rimarrà nella memoria per tutta la vita.

Reykjavik, Islanda

Secondo il blogger Ben Aronson, correre in Islanda è una delle esperienze più epiche della vita.

La sua tappa preferita di quest’isola ghiacciata e selvaggia, dal clime mite solo in estate, è senz’altro la cascata di Gullfoss, sul fiume Olfusa.

Il percorso di running corre lungo il fiume fino a raggiungere le cascate, con la possibilità di continuare anche al di là per un altro chilometro circa.

Il premio per la fatica sarà uno dei paesaggi più belli del mondo, tra montagne, ghiacciai, cascate, animali selvatici e geyser lungo la strada.

Periodo? Da Maggio a Settembre, se non siete masochisti.

Chamonix, Francia

Restiamo in Francia, stavolta sulle Alpi ai piedi del Monte Bianco, su quel confine che unisce Francia, Svizzera e Italia.

I percorsi di running di Chamonix sono sicuramente impegnativi, come tutte le strade di montagna, e li consigliamo solo nella bella stagione e ai runner esperti.

Ovviamente anche gli appassionati di passeggiate potranno trovare pane per i loro denti: la zona è paesaggisticamente magnifica e ricca di attrazioni per il visitatore, non importa se sportivo.

Un valore aggiunto? Poter correre in tre Stati in un giorno solo!

Berlino, Germania

Correre a Berlino permette prima di tutto di poter seguire il percorso di una delle più famose maratone del mondo, emulandone i campioni.

In più, la capitale tedesca offre una grande quantità di splendidi giardini che faranno la gioia di qualunque sportivo e amante dei parchi cittadini.

Per finire, una corsa lungo il percorso del vecchio Muro di Berlino si trasformerà in un’autentica lezione di storia, immergendovi in un’atmosfera unica.

Questi cinque luoghi ti hanno ispirato? Scopri i cinque consigli della scorsa settimana a questo link

Fonti di riferimento

Altri articoli sul tema “correre in Europa”:

Anche all’estero, tieni d’occhio le tue performance con SmanApp monitorando velocità, altitudine, chilometri percorsi e calorie consumate! Non solo: in caso di bisogno, con la funzione SOS puoi mandare un messaggio geolocalizzato a tre numeri di tua fiducia, per ricevere aiuto prima possibile.

Viaggiare è bello, con SmanApp è meglio!

Se ti è piaciuto, condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *