Diesel al posto della benzina (o viceversa): che fare?

Un errore piuttosto frequente tra i guidatori: cosa dobbiamo fare se mettiamo il carburante sbagliato.

Può capitare. Per distrazione, soprattutto.

Del resto, la distrazione è un male frequente, visto quanto siamo sollecitati da input di ogni tipo, pensieri, quotidianità assortite.

Così, se capita di mettere il diesel al posto della benzina o viceversa, è importante sapere cosa fare.

Prima di tutto, mettersi a imprecare è legittimo… ma niente panico. L’importante è non fare finta di niente e rimettersi in moto. Anche perché l’auto si spegnerà molto presto!

Diesel al posto della benzina

Non accade spesso, visto che solitamente la pompa del gasolio è più grande e non entra nel serbatoio. Ma può capitare, per esempio se la pompa è vecchia.

In questo caso, non accorgersene è impossibile: l’auto si spegne dopo poco.

Se ne avete messa poca (non più del cinque per cento del carburante), l’auto farà fatica a ripartire ma appena raggiunta la benzina il tutto dovrebbe normalizzarsi.

Comunque sia se potete, meglio svuotare il serbatoio, ma se dovete necessariamente proseguire il viaggio, potete trovare questa soluzione.

Il consiglio in questo caso è rabboccare la benzina lo stesso giorno, per aumentarne la percentuale.

Se avete messo dieci euro avrete inserito circa sei litri di gasolio, che non sono tanti. Il problema a quel punto si risolve tranquillamente facendo il pieno di benzina e diluendo così il gasolio.

Appena l’indicatore scende di una tacca, fate il pieno di nuovo.

Benzina al posto del diesel

In questo caso il problema è decisamente più grave, visto che il motore diesel è assai più delicato.

L’unica soluzione è aspirare il carburante, ma non basta.

Sarà necessario controllare filtro, guarnizione, pompa e iniezione da un meccanico. Purtroppo, infatti, la benzina se usata in un motore diesel va a danneggiare tutte le parti coinvolte nel processo.

La raccomandazione è di chiamare immediatamente il carro attrezzi: non provate ad arrivare voi all’officina, più l’auto si muove più i danni si aggravano.

Non solo: la benzina al posto del diesel crea anche un alto rischio d’incendio!

Non solo non dobbiamo avviare il motore, ma nemmeno inserire la chiave nel quadro. L’auto va spenta immediatamente, non appena ci accorgiamo dell’errore…. cosa che accade rapidamente, visto che l’auto inizia ad avere un comportamento anomalo (eccesso di fumo, prestazioni improvvisamente basse, ticchettii).

Per finire, una precisazione: se l’errore l’avete fatto voi, non potete in alcun modo rivalervi sul benzinaio.

In caso contrario, se è stato l’addetto a sbagliare, potete (e dovete…) fare causa al gestore. L’assicurazione, al contrario, non copre quasi mai questo tipo di danno.

Il rimedio migliore? Non farlo! Al di là dell’attenzione, sempre necessaria, sono in vendita dei tappi speciali che impediscono questo tipo di inconveniente.

Fonti di riferimento

Scarica SmanApp: la prima App per la tua sicurezza stradale!

Se ti è piaciuto, condividilo!

2 thoughts on “Diesel al posto della benzina (o viceversa): che fare?

    1. Ciao Ehipenny! Abbiamo cambiato l’indirizzo del blog, ora è: blog.smanapp.com. Vienici a trovare, ci mancano i tuoi commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *