10 luoghi "top" per un Capodanno indimenticabile

Dove passerai il Capodanno 2019? Per chi non ha ancora deciso cosa fare, una rassegna delle mete più apprezzate dai viaggiatori di tutto il mondo.

La premessa necessaria a questo articolo è che il “posto giusto” per passare il Capodanno è altamente soggettivo.

Seguire la moda può essere uno spunto divertente e nulla più: quello che conta davvero è che il posto ci somigli e che la compagnia sia la migliore possibile!

Detto questo, ci sono alcune mete che saranno particolarmente“trendy” per questo imminente ultimo dell’anno, e alcune che, un po’ a sorpresa, potrebbero rivelarsi di moda tra qualche anno, rendendovi in qualche modo degli anticipatori!

Ecco la nostra scelta, basata su alcuni articoli trovati in giro, qualche idea nostra e i trend di grandi nomi quali Lonely Planet, Airbnb, Tripadvisor.

Città del Messico

Secondo Airbnb passare l’ultimo dell’anno a Città del Messico sarà il massimo!

In generale, ci sono molte location messicane in aumento vertiginoso, sia sul mare che nell’interno, alla scoperta dei siti Maya.

Una cosa è certa: considerato che Mexico City ospita una popolazione di quasi 9 milioni di persone, se volete un Capodanno per pochi intimi non è proprio la scelta migliore!

Londra

Un grande classico.

Del resto, il fascino della capitale inglese non teme rivali e, a Capodanno, offre una quantità di divertimento, club di moda, strade in festa in grado di accontentare qualunque desiderio.

Godiamoci l’atmosfera di festa ora: l’anno prossimo, con la Brexit, chissà cosa succederà!

Kissimmee

Ehm. E questo posto cos’è?

Facile a dirsi: si tratta di una piccola città statunitense poco distante da Orlando, in Florida, che ha una logistica invidiabile: si trova nella posizione migliore possibile per chi voglia visitare i Parchi Universal, il Sea World, il Parco di Harry Potter e il Walt Disney World, New Orleans, Los Angeles e San Diego.

Insomma, la base ideale per il Paese dei Balocchi!

Novi Sad

La seconda città della Serbia non è certo tra le prime mete che potrebbero venire in mente, tanto più che il Capodanno ortodosso, religione maggioritaria in questo Stato balcanico, si tiene verso metà gennaio.

Ma i serbi sono festaioli, così di Capodanni ne celebrano due!

Novi Sad sta vivendo una seconda giovinezza, unendo alla sua fama di città industriale una vivace scena culturale e musicale, un bel centro storico e una decisa e divertita voglia di movida: sceglierla per la fine del 2018 è una scelta originale e sicuramente all’avanguardia.

Sidney

In Australia, a Gennaio, ci sono 30 gradi.

Già questa sarebbe una buona ragione per passare Capodanno a Sydney.

Se poi aggiungiamo i fuochi d’artificio nell’incredibile scenario del Sydney Harbour, uno degli spettacoli pirotecnici più belli del mondo, il gioco è fatto: Australia, arriviamo! (Magari…)

Samoa

Siete competitivi? Volete essere i primi a festeggiare il Capodanno, a tutti i costi?

Precipitatevi a Samoa, la prima Nazione del mondo che brinda, complice il fuso orario.

Ovviamente, questo significa che nell’isola tropicale arriveranno migliaia di persone e che sono fiorite decine di feste a tema nei resort, ma che importa: ci sono mare e sole a sufficienza per tutti!

Torino

Lo sapevate che per la prestigiosa guida Lonely Planet la regione più “cool” del mondo per il 2019 sarà il Piemonte? Una bella soddisfazione, vero?

In attesa delle orde di turisti che la prenderanno alla lettera, giocate d’anticipo e regalatevi un capodanno in una delle città più belle d’Italia, poco considerata (almeno finora) dalle grandi rotte dei torpedoni.

Un ottimo inizio di 2019, tra un’escursione nelle Langhe e un brindisi ai piedi della Mole Antonelliana.

Budva

La capitale del Capodanno, nella piccola Repubblica del Montenegro è Budva.

Una deliziosa cittadina con un centro storico di vicoli suggestivi che si diramano dalla piazza centrale, in cui a SanSilvestro si esibiranno i principali gruppi di musica balcanica del momento.

Non finisce qui: lo spettacolo di fuochi d’artificio di mezzanotte previsto a Budva è all’altezza delle più grandi metropoli del mondo.

Non c’è dubbio, i montenegrini sanno come divertirsi!

Firenze, Santo Spirito

A proposito di Lonely Planet, tempo fa si è parlato molto in Toscana di un sondaggio organizzato dalla famosissima guida turistica che decretava il quartiere di Santo Spirito come il più “cool”del mondo!

Piccoli vinaini, botteghe artigiane, pub con musica dal vivo, piazze di straordinaria bellezza e un’autentica vena popolare difesa con le unghie e con i denti dal turismo di massa, hanno reso unico questo quartiere storico di Firenze, mettendolo sotto le lenti dei visitatori di tutto il mondo.

L’anno prossimo la Lonely Planet premierà qualche altra location, ma al momento, per chi vuole sentirsi al top della“coolness” mondiale, questa è la meta giusta.

Edimburgo

La capitale scozzese, molto suggestiva di per sé, ha deciso di esagerare: le celebrazioni – sotto il nome di Scotland’s Hogmanay – qui iniziano il 30 dicembre, con una processione di torce in stile vichingo attraverso la splendida Città Vecchia.

Si continua il 31 con il Concert in the Gardens: musica dal vivo con i Franz Ferdinand in una location iper-panoramica con vista sui fuochi d’artificio che illumineranno a giorno il solenne Castello di Edimburgo!

Anche durante le Feste, ricordati di attivare SmanApp quando sei al volante: riceverai utili segnalazioni audio della presenza di eventuali situazioni di potenziale rischio in strada, come incidenti, lavori in corso, gruppi di ciclisti, runner e altro ancora. Con SmanApp, la sicurezza è a portata di click!

Fonti di riferimento qui e qui

Scarica SmanApp

la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

3 thoughts on “10 luoghi "top" per un Capodanno indimenticabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *