La lunga Marcia delle Terre-Mutate

Al via un evento molto speciale, che si svolgerà a cavallo di quattro regioni, passando dai paesi più colpiti dai terremoti dell’Italia centrale di questi ultimi anni.

norcia smanapp

Di solito il martedì parliamo di sicurezza stradale, ma in questo caso faremo un’eccezione. L’evento che vogliamo consigliarvi, infatti, è particolarmente importante e inizia proprio domani, 27 giugno.

Si chiama “La lunga Marcia delle Terre-Mutate”, e consiste in 12 giorni di cammino nei territori più colpiti dagli eventi sismici, sia quello de L’Aquila di nove anni fa che quelli del 2016-2017 che hanno devastato l’Italia centrale.

Un progetto di turismo sostenibile

Un percorso di oltre 200 chilometri che nasce per far conoscere un nuovo itinerario di turismo sostenibile, il Cammino delle Terre-Mutate, nato proprio per rilanciare economicamente e socialmente queste aree mentre va avanti la ricostruzione.

Questa lunga marcia percorrerà dodici comuni a cavallo di Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo, addentrandosi anche sui sentieri di alcuni importantissimi parchi nazionali : Monti Sibillini, Gran Sasso e Monti della Laga.

Le tappe della Lunga Marcia

Realizzato da Movimento Tellurico e APE Roma, l’evento conta su un’ampia rete di patrocini e adesioni di associazioni e comuni.

Si parte da Fabriano il 27 giugno, arrivando a L’Aquila l’8 luglio e passando da Matelica, Camerino, Fiastra, Ussita, Norcia, Castelluccio, Arquata del Tronto, Accumoli, Amatrice, Campotosto e Collebrincioni.

(Qui il link alla pagina del Touring Club Italiano per le tappe giorno per giorno e altre info utili)

Un’iniziativa di grandissima rilevanza, che vogliamo segnalarvi: contattate subito il sito Movimentotellurico.it per info e iscrizioni, sono previsti al massimo 60 partecipanti per ogni giornata di viaggio. 

Scarica SmanApp

la Prima App Per la Tua Sicurezza Stradale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *